Ciclismo 2021

Tuco

CRBino
Registrato
16 Novembre 2018
Messaggi
1,601
Ieri Pogacar ha esagerato....uno sbaglio tattico che alla lunga paghera' nei prossimi anni...hai stravinto, lascia la tappa ai rivali di classifica...no , li umilii e li stacchi nell'ultimo km....e negli anni, occhio anche alle vendette trasversali ..vero Lance ? 
Dovrebbero studiare dal professore di Navarra sti mocciosi.


Ieri Pogacar ha esagerato....uno sbaglio tattico che alla lunga paghera' nei prossimi anni...hai stravinto, lascia la tappa ai rivali di classifica...no , li umilii e li stacchi nell'ultimo km....e negli anni, occhio anche alle vendette trasversali ..vero Lance ? 
Dovrebbero studiare dal professore di Navarra sti mocciosi.
 

Gianni

CRBino
Membro dello Staff
Registrato
16 Novembre 2018
Messaggi
814
Tuco ha scritto:
Ieri Pogacar ha esagerato....uno sbaglio tattico che alla lunga paghera' nei prossimi anni...hai stravinto, lascia la tappa ai rivali di classifica...no , li umilii e li stacchi nell'ultimo km....e negli anni, occhio anche alle vendette trasversali ..vero Lance ? 
Dovrebbero studiare dal professore di Navarra sti mocciosi.


Ieri Pogacar ha esagerato....uno sbaglio tattico che alla lunga paghera' nei prossimi anni...hai stravinto, lascia la tappa ai rivali di classifica...no , li umilii e li stacchi nell'ultimo km....e negli anni, occhio anche alle vendette trasversali ..vero Lance ? 
Dovrebbero studiare dal professore di Navarra sti mocciosi.



Io invece ho avuto la sensazione che Pogacat avrebbe volentieri fatto vincere Vingegaard : quando dopo lo scatto decisivo si voltava era per vedere se Vingegaard aveva le gambe per seguirlo e se si , lo avrebbe sicuramente fatto vincere . La parola d'ordine era non far vincere Carapaz dopo la commedia del giorno prima
 

panenka

CRBino
Registrato
19 Novembre 2018
Messaggi
708
Classifica finale di un Tour senza storia.1) TADEJ POGACAR (UAE TEAM EMIRATES) 83h01'56"
2) JONAS VINGEGAARD (JUMBO-VISMA) +5'20"
3) RICHARD CARAPAZ (INEOS GRENADIERS) +7'03"
4) BEN O'CONNOR (AG2R CITROEN) +10'02"
5) WILCO KELDERMAN (BORA-HANSGROHE) +10'13"
6) ENRIC MAS (MOVISTAR TEAM) +11'43"
7) ALEXEY LUTSENKO (ASTANA-PREMIER TECH) +12'23"
8) GUILLAUME MARTIN (COFIDIS) +15'33" 
9) PELLO BILBAO (BAHRAIN VICTORIOUS) +16'04"
10) RIGOBERTO URAN (EF EDUCATION-NIPPO) +18'34"
12) MATTIA CATTANEO (DECEUNINCK-QUICK STEP) +24'58"


Classifica vecchie glorie (quelle che sino a due anni fa ma anche sino all'anno scorso lottavano per la vittoria finale).

10) Uran a 18'34"
24) Valverde a 1h7'50"
28) Quintana a 1h33'11"
38) Porte a 2h6'39"
41) Thomas a 2h11'37"
82) De Gendt a 3h8'46"
133) Forrest Gump a 4h12'01"
 

Tuco

CRBino
Registrato
16 Novembre 2018
Messaggi
1,601
panenka ha scritto:
Carapaz che beffa Pogacar e Van Aert alle Olimpiadi non ha prezzo

Dovrebbero rifarsi nella crono...ma Ganna potrebbe riuscire a rompergli le uova nel paniere.
 

panenka

CRBino
Registrato
19 Novembre 2018
Messaggi
708
Mi diceva un amico che ha visto la prova in linea che il tracciato è un po' duro per Ganna.
 

panenka

CRBino
Registrato
19 Novembre 2018
Messaggi
708
Vuelta 2021 entra nel vivo. Ieri tappa vinta da Ciccone per distacco. Perde terreno Aru.

1) Primoz Roglic (TJV) in 34h18'53''
2) Enric Mas (MOV) +28''
3) Miguel Angel Lopez (MOV) +1'21''
4) Jack Haig (TBV) +1'42''
5) Egan Bernal (IGD) +1'52''
6) Adam Yates (IGD) +2'07''
7) Giulio Ciccone (TFS) +2'39''
8) Sepp Kuss (TJV) +2'40''
9) Felix Grossschartner (BOH) +3'25''
10) David De La Cruz (UAD) +3'55''
14) Fabio Aru (TQA) +4'36''
15) Damiano Caruso (TBV) +5'35''
 

panenka

CRBino
Registrato
19 Novembre 2018
Messaggi
708
Altra vittoria italiana ieri in Spagna. Questa volta è Caruso a trionfare.

 1) Primoz Roglic (TJV) in 34h18'53''
2) Enric Mas (MOV) +28''
3) Miguel Angel Lopez (MOV) +1'21''
4) Jack Haig (TBV) +1'42''
5) Egan Bernal (IGD) +1'52''
6) Adam Yates (IGD) +2'07''
7) Giulio Ciccone (TFS) +2'39''
8) Sepp Kuss (TJV) +2'40''
9) Felix Grossschartner (BOH) +3'25''
10) David De La Cruz (UAD) +3'55''
14) Fabio Aru (TQA) +4'36''
15) Damiano Caruso (TBV) +5'35''
 

panenka

CRBino
Registrato
19 Novembre 2018
Messaggi
708
Fuga bidone e Roglic perde la maglia di leader. Per ora.

1 19 ▲18 EIKING Odd Christian Intermarché – Wanty – Gobert Matériaux 20 38:37:46
2 20 ▲18 MARTIN Guillaume Cofidis, Solutions Crédits 0:58
3 1 ▼2 ROGLIČ Primož Team Jumbo-Visma 2:17
4 2 ▼2 MAS Enric Movistar Team 2:45
5 3 ▼2 LÓPEZ Miguel Ángel Movistar Team 3:38
6 4 ▼2 HAIG Jack Bahrain – Victorious 3:59
7 5 ▼2 BERNAL Egan INEOS Grenadiers 4:46
8 8 – KUSS Sepp Team Jumbo-Visma 4:57
9 6 ▼3 YATES Adam INEOS Grenadiers 5:01
10 9 ▼1 GROßSCHARTNER Felix BORA – hansgrohe 5:42
11 7 ▼4 CICCONE Giulio Trek – Segafredo 6:10
12 11 ▼1 VLASOV Aleksandr Astana – Premier Tech 6:12
13 10 ▼3 DE LA CRUZ David UAE-Team Emirates 6:49
14 12 ▼2 MÄDER Gino Bahrain – Victorious 6:54
15 13 ▼2 MEINTJES Louis Intermarché – Wanty – Gobert Matériaux 6:59
16 14 ▼2 ARU Fabio Team Qhubeka NextHash 7:30
 

panenka

CRBino
Registrato
19 Novembre 2018
Messaggi
708
Crollo definitivo di Aru, per il resto Vuelta indecifrabile.

1) Odd Christian Eiking (IWG) in 45h33'18''
2) Guillaume Martin (COF) +58''
3) Primoz Roglic (TJV) +1'56''
4) Enric Mas (MOV) +2'31''
5) Miguel Angel Lopez (MOV) +3'28''
6) Jack Haig (TBV) +3'55''
7) Egan Bernal (IGD) +4'46''
8) Adam Yates (IGD) +4'57''
9) Sepp Kuss (TJV) +5'03''
10) Felix Grossschartner (BOH) +5'38''
12) Giulio Ciccone (TFS) +6'20''
19) Damiano Caruso (TBV) +16'55''
25) Fabio Aru (TQA) +33'23''
 

panenka

CRBino
Registrato
19 Novembre 2018
Messaggi
708
Alla fine l'attacco decisivo di Roglic c'è stato, Vuelta praticamente terminata. Dissolti gli italiani.

1) Primoz Roglic (TJV) in 68h42'56''
2) Enric Mas (MOV) +2'22''
3) Miguel Angel Lopez (MOV) +3'11''
4) Jack Haig (TBV) +3'46''
5) Guillaume Martin (COF) +4'16''
6) Egan Bernal (IGD) +4'29''
7) Adam Yates (IGD) +4'45''
8) Sepp Kuss (TJV) +5'04''
9) Felix Grossschartner (BOH) +6'54''
10) Gino Mader (TBV) +6'58''
 

Tuco

CRBino
Registrato
16 Novembre 2018
Messaggi
1,601
Pertanto i tre grandi giri hanno avuto vincitori diversi....Bernal, Pogacar e Roglic; mi sembra che negli ultimi anni sia l'opzione sempre più frequente, sempre più difficile una doppietta; a livello di calendario la più facile sembrerebbe giro e vuelta, mentre complicatissime le combinazioni che comprendono il tour, specie giro e tour, gli ultimi che ci sono riusciti sono Indurain e Pantani se non ricordo male.
I ciclisti sono sempre più specializzati , il più completo tra i tre grandi del momento sembra essere Roglic, capace di vincere in linea ed a tappe, ma e' più grande di qualche anno rispetto a Pogacar e Bernal, che non e' escluso migliorino in linea, essendo attualmente soprattutto grandi corridori nelle corse a tappe.
 

panenka

CRBino
Registrato
19 Novembre 2018
Messaggi
708
Froome nel 2017 ha vinto Tour e Vuelta. Nel 2018 l'ultima sua vittoria al Giro, che a mio parere è stata la sua migliore performance. Poi mi è caduto l'occhio sulle classiche monumento....un cesso. Una Roubaix ritirato. Differenti Liegi miglior risultato 35° posto....
 

Tuco

CRBino
Registrato
16 Novembre 2018
Messaggi
1,601
Quindi le ultime accoppiate giro/tour sono quelle di Indurain e Pantani....oltre venti anni fa.
 

panenka

CRBino
Registrato
19 Novembre 2018
Messaggi
708
1 PRIMOŽ ROGLIČJUMBO – VISMA73H 24′ 25”2 ENRIC MASMOVISTAR TEAM+ 00H 02′ 30”3 MIGUEL ANGEL LOPEZMOVISTAR TEAM+ 00H 02′ 53”4 JACK HAIGBAHRAIN VICTORIOUS+ 00H 04′ 36”5 EGAN ARLEY BERNALINEOS GRENADIERS+ 00H 04′ 43”6 ADAM YATESINEOS GRENADIERS+ 00H 05′ 44”7 SEPP KUSSJUMBO – VISMA+ 00H 06′ 02”8 GINO MÄDERBAHRAIN VICTORIOUS+ 00H 07′ 48”9 GUILLAUME MARTINCOFIDIS+ 00H 08′ 31”10 LOUIS MEINTJESINTERMARCHE – WANTY – GOBERT MATERIAUX+ 00H 09′ 02”
 

panenka

CRBino
Registrato
19 Novembre 2018
Messaggi
708
Alaphilippe si conferma campione del mondo, devo dire anche in maniera facile malgrado i belgi fossero i padroni di casa e il circuito, bellissimo e indecifrabile, si prestava molto a Van Aert e Van del Poel. Niente da fare per i nostri, Corbelli solo decimo malgrado sia stato protagonista.
 

panenka

CRBino
Registrato
19 Novembre 2018
Messaggi
708
Parigi Roubaix spostata ad ottobre ed è una delle edizioni più belle con tanta acqua, quindi fango, vento e freddo. A 20 km dalla fine i giochi sembrano fatti con Gianni Moscon che ha più di un minuto di vantaggio su Van der Poel e Colbrelli. Purtroppo, la sfortuna si accanisce su Moscon, ma è una componente della Roubaix, con una foratura e subito dopo una caduta che gli crea anche un problema meccanico. A poco dalla fine è ripreso e nello sprint finale trionfa Sonny Colbrelli con il viso completamente riscoperto di fango.
 

Tuco

CRBino
Registrato
16 Novembre 2018
Messaggi
1,601
Che spettacolo.....la Roubaix e' leggenda, onore a tutti i ciclisti di questa edizione dal tragico meteo, tra pioggia, fango e vento.
Bravissimo Colbrelli, sempre vigile e reattivo, sfortunatissimo Moscon...pare non gli abbiano dato la bici giusta dopo la foratura.
 

panenka

CRBino
Registrato
19 Novembre 2018
Messaggi
708
Pogacar alla prima partecipazione vince il Giro di Lombardia con facilità. Quindi, Liegi - Tour - Lombardia. Era dai tempi di Hinault e Merckx che non vedevamo un fenomeno simile, a soli 23 anni. Se è pulito è un super campione.
 

CRBini Online

Ultimi Messaggi

Ultimi Messaggi sui Profili

Migrazione ultimata. Ora posso stare finalmente tranquillo... :)
Ora forza contro la Viola!!!
Renzo ha scritto sul profilo di Maju.
non ci sono sghei
Traduzione della piattaforma per lo più completata...
Nuovo Banner CRB con i nuovi colori: Un grazie a @pozzengo per il bellissimo lavoro svolto!!! :)

Statistiche del Sito

Discussioni
535
Messaggi
23,138
Membri
202
Ultimo iscritto
federicozullo
Alto