Questo Forum fa uso di cookie
Questo forum fa uso di cookie per memorizzare le informazioni di accesso se siete registrati, e la vostra ultima visita se non lo siete. I cookie sono piccoli documenti di testo memorizzati sul vostro computer; i cookie impostati da questo forum possono essere utilizzati solo su questo sito web e non costituiscono un rischio per la sicurezza. I cookie su questo forum tracciano anche gli argomenti specifici che hai letto e quando li hai letti per l'ultima volta. Si prega di confermare se si accettano o rifiutano le impostazioni di questi cookie.

Un cookie verrà memorizzato nel vostro browser indipendentemente dalla scelta per evitare che vi venga posta di nuovo questa domanda. Potrai modificare le impostazioni dei cookie in qualsiasi momento utilizzando il link a piè di pagina.

Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
GENOA - CASTEDDU: L'ATTESA
#21
(18-05-2019, 20:29)Tziu Ninnu Ha scritto: Ma secondo voi c'era il rigore???

Secondo me si. O almeno, c'era rispetto ai parametri attuali applicati al Cagliari. Molto più evidente di quelli dati contro il Sassuolo, il Napoli e la Samp, giusto per rendere il concetto. Rimane comunque uno di quei rigori che prima del VAR non veniva minimamente concesso.
Per l'anno prossimo hanno detto che ogni tocco di mano nella propria area sarà in ogni caso rigore, volontario o no. Bene, speriamo che questo porti ad uniformità di giudizio e ad equità di trattamento per tutti. Ma ci potrei mettere la mano sul fuoco che non sarà così.
#22
Di mano? di avambraccio? O di braccio e di gomito? Scapola? E secondo voi non diventeranno degli esperti di reumatologia? Dai e tutta una farsa uno spettacolo pilotato secondo criteri politico sportivi ed interesse economico... ieri con il genoa se avessimo voluto avremmo vinto a mani basse ma non abbiamo giocato cattivi loro non avrebbero mai segnato senza var... cmq a parte Napoli , Roma e Lazio le abbiamo regalate uno schifo
Corti, Lamagni, Longobucco, Casagrande, Ciampoli, Brugnera, Quagliozzi, Bellini, Piras, Marchetti, Selvaggi
#23
Come scrivevo ieri, il Genoa da quando ha dato via Piatek è crollato, e spero che Giulini se ne ricordi se pensa di dare via il Pavo e puntare su Cerri. In ogni caso non capisco come sia possibile che, var o non var, almeno una cazzo di volta a partita il pallone colpisce i nostri difensori in area in maniera "sospetta". Capita solo a noi? Ed è possibile che non si possa evitare in alcun modo? Forse becchiamo troppi cross?

Ieri per buona parte della partita è andata in onda la riedizione fedele del Cagliari di Lopez, 3-5-2 con spiccate tendenze difensive e attacco quasi sterile. Come al solito San Cragno (sempre sia lodato) e Pavoletti tengono su la baracca, e per poco non portiamo a casa i tre punti. C'è da sperare che questo fosse un esperimento e non diventi la consuetudine, già facevamo cagare giocando normalmente, figuriamoci così.

La cosa curiosa è che la lotta per il decimo posto è ancora tutto sommato aperta, ma bisogna vincere l'ultima partita.

Chiudo rivolgendo (nuovamente) un pensiero al nostro numero nove. Alla prima stagione, Larry segnò un solo gol in campionato, all'ultima giornata. Riuscirà il nostro a eguagliare tali risultati?
#24
Comunque ieri ho visto quanto il Var è manipolabile: appena commesso il presunto fallo, Sky ha fatto vedere il replay, dalle immagini si vedeva chiaramente che il pallone sbatteva sulla scapola di Bradarich, il braccio non veniva toccato, il cronista e Minotti hanno commentato che il rigore non c'era. Successivamente alla decisione dell'arbitro di concessione del rigore, sono state mandate in onda immagini dalle quali il tocco di braccio era evidente. Ora, se io e i commentatori abbiamo visto la stessa cosa sia nel primo che nel secondo replay, quale dei due è quello giusto? ed ancora, che garanzia dà una macchina che può far vedere tutto ed il contrario di tutto? Col Napoli, che questa differenza fra le immagini non era così netta, si è comunque preferito, casualmente, dar ragione alle quotazioni più basse (scommesse), ieri se la quotazione più bassa fosse stata la vittoria del Cagliari e la valutazione fosse stata fatta sulla prima immagine, cosa avremmo pensato?
Bevo solo senza filtro!
#25
ragazzi va bene tutto che quest'anno col var non siamo stati fortunati,ma questa è l'immagine migliore che son riuscito a trovare del fallo di mano

[Immagine: HLXQpk9.png]

e il rigore mi pare abbastanza netto
#26
(19-05-2019, 12:21)Maju Ha scritto: ragazzi va bene tutto che quest'anno col var non siamo stati fortunati,ma questa è l'immagine migliore che son riuscito a trovare del fallo di mano

[Immagine: HLXQpk9.png]

e il rigore mi pare abbastanza netto

A me invece pare abbastanza inventato, a meno che non riesci a convincermi che Bradaric ha deliberatamente spostato l'avanbraccio per deviare il pallone e non per stare in equilibrio mentre saltava.

Se poi dall'anno prossimo vale la regola che dice Amman, ossia che qualsiasi tocco, anche involontario e con le braccia aderenti è rigore, voglio ridere. Se fossi un attaccante mi specializzerei nel mirare e colpire le braccia dei difensori avversari.
#27
(19-05-2019, 13:19)cidrolin Ha scritto: A me invece pare abbastanza inventato, a meno che non riesci a convincermi che Bradaric ha deliberatamente spostato l'avanbraccio per deviare il pallone e non per stare in equilibrio mentre saltava.

Se poi dall'anno prossimo vale la regola che dice Amman, ossia che qualsiasi tocco, anche involontario e con le braccia aderenti è rigore, voglio ridere. Se fossi un attaccante mi specializzerei nel mirare e colpire le braccia dei difensori avversari.

che io sappia con le regole attuali non serve che bradari abbia deliberatamente spostato il braccio.
se il braccio è largo e la palla lo tocca è rigore...e quel braccio è largo,non larghissimo,ma manco aderente al corpo, che è come la regola vorrebbe

per quanto riguarda quel che dice amman, da quel che so io quello che cambierà la prossima stagione è che viene eliminata la discriminante del tocco precedente..ovvero finora se il pallone ti tocca la coscia e sbatte sul braccio largo non è rigore..dall'anno prossimo invece lo sarà, a prescindere dalle carambole.
#28
Ma come si fa a giudicare da un fermo immagine o rallenty qualsiasi azione e la sua volontarietà , non viene più considerato il concetto di dinamica motoria! Ciò è assurdo... veramente a questo punto bisogna specializzarsi a mirare le braccia del difensore se mai le avesse leggermente staccate dal corpo sarebbe rigore??? Come quello a Cagliari contro la juve mi sembra fosse giudicato involontario una roba schizofrenica
Corti, Lamagni, Longobucco, Casagrande, Ciampoli, Brugnera, Quagliozzi, Bellini, Piras, Marchetti, Selvaggi
#29
(19-05-2019, 17:00)Maju Ha scritto:
(19-05-2019, 13:19)cidrolin Ha scritto: A me invece pare abbastanza inventato, a meno che non riesci a convincermi che Bradaric ha deliberatamente spostato l'avanbraccio per deviare il pallone e non per stare in equilibrio mentre saltava.

Se poi dall'anno prossimo vale la regola che dice Amman, ossia che qualsiasi tocco, anche involontario e con le braccia aderenti è rigore, voglio ridere. Se fossi un attaccante mi specializzerei nel mirare e colpire le braccia dei difensori avversari.

che io sappia con le regole attuali non serve che bradari abbia deliberatamente spostato il braccio.
se il braccio è largo e la palla lo tocca è rigore...e quel braccio è largo,non larghissimo,ma manco aderente al corpo, che è come la regola vorrebbe

per quanto riguarda quel che dice amman, da quel che so io quello che cambierà la prossima stagione è che viene eliminata la discriminante del tocco precedente..ovvero finora se il pallone ti tocca la coscia e sbatte sul braccio largo non è rigore..dall'anno prossimo invece lo sarà, a prescindere dalle carambole.

Sì ma è una regola che non ha senso, chiunque salti allarga leggermente le braccia per stare in equilibrio, non ho mai visto nessun difensore saltare con le braccia conserte, altrimenti cadi e ti struppi la faccia. La discriminante dovrebbe essere (o comunque era) se tu allarghi le braccia per cercare di deviare il pallone. E comunque nel dubbio non lo dai un rigore così a 2 minuti dalla fine o al quinto o sesot minuto di recupero.
#30
Secondo me Bradaric sposta il braccio istintivamente e tocca la palla. È rigore. Sicuramente è un fallo molto più netto di tante altre volte. Non me la prenderei troppo neppure con Bradaric, che tocca istintivamente, è una cosa che può succedere.
Per me le vere porcate sono successe in altre partite, non ieri. E sono sempre più convinto che la classe arbitrale ci manchi di rispetto. Non da oggi, ma dal campionato in serie B. Se fossi in Giulini impiegherei il mio tempo a cercare di risolvere questo problema, anziché a fare il calciomercato.
#31
(19-05-2019, 23:29)amman Ha scritto: Secondo me Bradaric sposta il braccio istintivamente e tocca la palla. È rigore. Sicuramente è un fallo molto più netto di tante altre volte. Non me la prenderei troppo neppure con Bradaric, che tocca istintivamente, è una cosa che può succedere.
Per me le vere porcate sono successe in altre partite, non ieri. E sono sempre più convinto che la classe arbitrale ci manchi di rispetto. Non da oggi, ma dal campionato in serie B. Se fossi in Giulini impiegherei il mio tempo a cercare di risolvere questo problema, anziché a fare il calciomercato.

Concordo su tutta la linea. Tre punti (tre punti!) in più e il tanto agognato decimo posto sarebbe stato praticamente blindato. E quest'anno abbiamo perso più di tre punti per decisioni arbitrali "arzigogolate".
  


[-]
Tags
attesa l genoa casteddu




Utenti che stanno guardando questa discussione:
1 Ospite(i)

GENOA - CASTEDDU: L'ATTESA00