Questo Forum fa uso di cookie
Questo forum fa uso di cookie per memorizzare le informazioni di accesso se siete registrati, e la vostra ultima visita se non lo siete. I cookie sono piccoli documenti di testo memorizzati sul vostro computer; i cookie impostati da questo forum possono essere utilizzati solo su questo sito web e non costituiscono un rischio per la sicurezza. I cookie su questo forum tracciano anche gli argomenti specifici che hai letto e quando li hai letti per l'ultima volta. Si prega di confermare se si accettano o rifiutano le impostazioni di questi cookie.

Un cookie verrà memorizzato nel vostro browser indipendentemente dalla scelta per evitare che vi venga posta di nuovo questa domanda. Potrai modificare le impostazioni dei cookie in qualsiasi momento utilizzando il link a piè di pagina.

by theon at 17-06-2019, 23:26
Tanti Auguri, Mr! Meglio tardi che mai... Big Grin

Bandiera Cagliari
by theon at 16-06-2019, 15:44
Con l'ufficialità di Sarri, il Valzer delle panchine di Serie A è quasi completato... Oramai Di Francesco è quasi ufficiale alla Samp, così come Giampaolo  al Milan... Quindi, ricapitolando:

Udinese - Igor Tudor
Cagliari - Rolando Maran
Lazio - Simone Inzaghi
Lecce - Fabio Liverani
Sassuolo - Roberto De Zerbi
Parma - Roberto D'Aversa
Brescia - Eugenio Corini
Bologna - Sinisa Mihajlovic
Spal - Leonardo Semplici
Roma - Paulo Fonseca
Hellas Verona - Ivan Juric
Genoa - Aurelio Andreazzoli
Fiorentina - Vincenzo Montella
Juventus - Maurizio Sarri

Quasi Ufficiali:

Milan - Marco Giampaolo
Sampdoria - Eusebio Di Francesco

Vedremo chi sarà il primo a saltare... Qualche pronostico???

Io la butto là: se la giocano Juric e Montella, anche se sono curioso che succederà alla Roma (non tanto per l'allenatore, ma per l'ennesimo smantellamento della squadra)
by theon at 11-06-2019, 09:56
Tanti Auguri, Simoz!!!!
  

Bandiera Cagliari Groupwave Groupwave Bandiera Cagliari
by panenka at 05-06-2019, 06:27
Il mio pensiero è che sia un ciccione con le braccia veloci rispetto al peso ma che Joshua (non un campionissimo tra l'altro) non era preparato. Ho letto che molti non volevano incontrare Ruiz. Non credo per paura, un pugile non ne ha. Ma perchè incontrandolo ti trasformi da pugile a lottatore di uno sport indefinito.
by Daniele 86 at 04-06-2019, 11:21
Lo immaginiamo?

Partiamo semplicemente da chi è "sotto contratto"


Cragno

Faragò Ceppitelli Klavan Lykogiannis

Castro Bradaric Ionita

Birsa

Joao Pedro Pavoletti





Non ho inserito Barella, dato da più fonti sicuro partente, ed ho tolto di mezzo tutti quei giocatori in scadenza o in prestito senza riscatto.
Do per scontato l'utilizzo del 4-3-1-2, dove, al momento, il centrocampo resta comunque il reparto più interessante. In difesa, specialmente sulle corsie, occorrono interventi strutturali: da monitorare la situazione di Pajac, protagonista a Empoli ma poco considerato da Maran anche a causa di un ruolo poco adatto al modulo.
by Renzo at 02-06-2019, 15:07
Non poteva passare inosservata la vittoria di Danilo Petrucci.
Bravo, ragazzo serio e meritevole.
by amman at 27-05-2019, 23:03
Cragno, voto 9. Rendimento altissimo durante tutto il campionato, spessissimo il migliore dei suoi. Rimedia continuamente agli errori dei suoi compagni. Commette raramente errori a sua volta (per fortuna), mentre compie spesso autentici miracoli. E’ il vero protagonista della salvezza del Cagliari. Non ricordo un portiere così forte a Cagliari almeno dai tempi di Marchetti, ma forse Cragno è anche più bravo. Incomprensibile che non ci sia la fila per comprarlo.  

Srna, voto 6. E’ la media tra il 7 del girone d’andata ed il 5 del girone di ritorno. Si riprende leggermente nelle ultime giornate. Quando spinge e crossa è la nostra arma in più. Gioca d’esperienza e sa prendere un sacco di falli che consentono di tirare il fiato, specialmente in partite complicate. Io lo confermerei per un’altra stagione, a patto di avere un altro terzino che gli dia il cambio, Cacciatore o uno più giovane.

Cacciatore, voto 6,5. Uno dei pochi acquisti tutto sommato azzeccati della stagione, nonostante l’età avanzata e  gli infortuni. Assieme a Pellegrini trasforma il Cagliari tra febbraio e marzo, consentendoci di accumulare i punti determinanti per il raggiungimento della salvezza. Autore di buoni cross e qualche assist fondamentale. Vista l’incapacità cronica di trovare terzini validi, io lo confermerei tranquillamente.

Pellegrini, voto 7. Era forse dai tempi di Pancaro che non si vedeva un terzino così forte a Cagliari. Nel caso di terzino sinistro, forse dobbiamo tornare alla stagione di Bettarini o, prima ancora, di Pusceddu. Attacca, difende, crossa al bacio, e lo fa con un’autorità inusuale per i suoi 19 anni. Una sciagura se non dovesse restare.

Lycogiannis, voto 5,5. Meno peggio dell’anno scorso, anzi qualche partita l’azzecca proprio. Non mi sembra terzino da Serie A, ma come riserva può ancora andare bene. Del resto, non è colpa sua se è stato acquistato per giocare in Serie A. Il problema sarà trovare il terzino titolare, se Pellegrini non resta.

Pisacane, voto 6. Dove lo metti sta. Nonostante sia arrivato tardi in Serie A, dimostra di poterci stare, anche all’età di 33 anni. Giocatore sempre affidabile. Quando sbaglia la partita, il suo compagno di reparto non fa meglio di lui. Si toglie perfino la soddisfazione di due gol. Un altro anno lo regge senz’altro, ma ciò non significa che dobbiamo considerarlo un titolare e cercare delle riserve.

Klavan, voto 6. Quando ha giocato, non si può dire che sia andato male, anzi ha portato esperienza in difesa e senso della posizione. Rimane tuttavia troppo lento e soggetto ad infortuni per poterlo immaginare come titolare fisso.

Ceppitelli, voto 6. Non ho ancora capito se sia un giocatore fondamentale per noi, oppure se a causa sua facciamo ancora tante cappellate in difesa. Anche quest’anno è autore di qualche gol determinante, comunque un elemento di cui tener conto, dato che i gol dei difensori da noi sono merce molto rara.

Romagna, voto 5,5. Ci si sarebbe aspettati la sua esplosione in questa in questa stagione, dopo il promettente avvio della scorsa. Invece c’è una regressione. Certo, è dura migliorarsi con un allenatore come Maran, però su questo ragazzo urge una riflessione, visto che è uno dei pochi giovani davvero promettenti che abbiamo. Sarebbe il caso di evitare che si perdesse per strada.

Cigarini, voto 5,5. E’ tornato titolare, forse più per demeriti altrui (Bradaric) che per meriti propri. Parte male nelle partite iniziali, poi via via si assesta su rendimenti ragionevoli. Rispetto all’anno scorso manca qualche gol, anche se ci prova. Diciamo che è un po’ un usato sicuro, ma anche in società non sono mai sembrati convinti di tenerlo.

Bradaric, voto 5. Parte benissimo, al punto che Maran già ad un paio di settimane dalla finale mondiale lo schiera titolare. Poi commette qualche errore grave e la lucidità non è più la stessa. Finisce tristemente in panchina, per tornare titolare nelle ultime due giornate, forse più per richiesta della dirigenza, che per reali meriti. Per l’investimento fatto, ad oggi il ritorno è negativo: che fare? Uno dei quesiti iniziali del calciomercato cagliaritano.

Padoin, voto 6. Chiedere di più, onestamente non si può. L’allenatore lo fa giocare tutto il girone d’andata in un ruolo non suo, nonostante ci sia gente che avrebbe le caratteristiche più adatte, e lui cerca di dare il massimo. Per me un altro anno lo può fare, sicuramente non da titolare e non in ruolo diverso dalla mezzala.  

Ionita, voto 6,5. Molto meglio dell’anno scorso, torna ai livelli precedenti l’infortunio di due anni fa o forse di Verona. Notevole il suo apporto anche in zona gol. A parte i tre fenomeni, è uno dei giocatori più incisivi e che hanno fatto miglioramenti rispetto alla stagione scorsa.

Faragò, voto 6. Vedasi i commenti su Romagna. Finisce la sua stagione da titolare, prima del brutto infortunio, ma non da mai l’impressione di aver fatto decisivi progressi, rispetto alla (ottima) stagione scorsa. Sarà il caso che Carli e Giulini facciano delle riflessioni sul perché della sua (come di Romagna) flessione.

Deiola, voto 5,5. Altra occasione sciupata, ma non solo per colpa sua. La stupidaggine più grossa la fa lasciando Parma, in cui giocava da titolare ed in una squadra che stava andando bene, per tornare a fare la panchina da noi, senza essere mai determinante. Anche per lui lo stesso commento di Romagna e Faragò: si può capire se può diventare una risorsa sulla quale investire o lo lasciamo solo a se stesso?

Barella, voto 8. In certe partite sembra un fuoriclasse, giustamente ormai titolare in Nazionale. Capace di trascinare da solo la squadra, o forse di vincere da solo le partite, se solo segnasse qualche gol. Non ci fa un kz a Cagliari, se non a salvarci, laddove altri non fanno il loro lavoro. Spero per lui che se ne vada in Premier League piuttosto che appassire all’Inter. Ormai a Cagliari non ha nessun futuro.

Castro, voto 6. Sinceramente non mi sento di dargli di più, complice il brutto infortunio. Quando è in palla è capace di trovare un assist dal nulla e di svoltare la partita. Il suo infortunio coincide col nostro momento peggiore, ma forse più per incapacità di Maran di trovare altre soluzioni. Con la probabile partenza di Barella è sperabile che si prenda qualche responsabilità in più, sperando che non ci siano infortuni e che Giulini e Carli non dicano “Castro sarà il nostro acquisto più importante”.
Birsa, voto 5. Espressamente richiesto da Maran per sostituire Castro, passa gran parte del tempo in panchina. Quando gioca, si capisce perché stia in panchina. Tre milioni buttati al cesso. Del resto, con i suoi 33 anni, non è che si può mandare in prestito da qualche parte a migliorarsi. 

Joao Pedro, voto 5. Delusione. Sarebbe dovuto essere l’anno della consacrazione, il nostro migliore acquisto, come disse Giulini. Invece, una minchia. A larghi tratti svogliato, irritante, pascola per il campo senza una metà. Quando si accende, regala anche gol pesanti, ma non ci siamo. Non capisco se sia il ruolo che non vada bene (ma del resto, qual è il suo ruolo?), il (non) gioco della squadra, o se il problema sia lui, ma questo JP non può fare il titolare. Mi sembra pleonastico dire che su di lui urga una riflessione, se tenerlo o no e, nel caso si decida di tenerlo, come impiegarlo in maniera più produttiva.

Pavoletti, voto 8. E’ l’unico attaccante che abbiamo, c’è poco da girarci intorno. Siamo fortunati che non si sia infortunato, altrimenti non credo che ci saremmo salvati. Speriamo che l’età e la forma fisica ce lo preservino a lungo, perché facciamo prima ad affidarci alla fortuna, che alla capacità di Carli e Giulini di trovare alternative o complementarità affidabili.

Cerri, voto 5. A me sta pure simpatico, e non si può dire che non ci provi in campo. Se ci ha visto bene Giulini, e forse è l’unico a credere in tutto questo potenziale, bisogna darlo ad un allenatore che riesca a migliorarlo. E questo allenatore non è sicuramente Maran. Io lo darei in prestito, possibilmente in Serie A, altrimenti col kz che migliora.

Thereau, SV. Stendiamo un velo pietoso. Sinceramente non so se sia stato voluto a Cagliari, oppure se non si sia stati in grado di trovare niente di meglio a gennaio. E dire che il rossoblù gli dona anche più del viola. 

Despodov, SV. L’esordio è sembrato anche promettente. Poi non gioca più. Sarebbe bello che qualche giornalista chiedesse a GCM cos’è successo, ma tanto è inutile sperarlo.

Maran, voto 5. Non ha fatto meglio di Lopez, che invece era subentrato a stagione in corso e non si era scelto i giocatori. A tratti abbiamo anche giocato bene, riuscendo a battere squadre ben più quotate di noi, però non ci siamo mantenuti con costanza su quei livelli, anzi, siamo tornati ai cross dalla trequarti per la testa di Pavoletti. Per me non è ammissibile avere tre Nazionali in squadra, altri giocatori discreti per la categoria e terminare quindicesimi, è semplicemente inaccettabile. Gli infortuni non possono essere una scusa, dato che tutte le squadre ce li hanno. Tra l’altro non hanno riguardato i nostri migliori giocatori, a parte Castro. Nessun giocatore è stato realmente valorizzato, dato che Maran fa giocare solo i giocatori pronti, ma così qualsiasi allenatore potrebbe ottenere gli stessi risultati.

Carli, voto 4,5. Parte già male, facendoci sognare un calcio champagne e poi assumendo l’allenatore esonerato del Chievo. La sua cosa migliore è la cessione di Farias e Pajac all’Empoli, con cui per un pelo non riesce a salvarli dalla Serie B. Peccato però che non sia più il DS dell’Empoli. Due sessioni di calciomercato disastrose, ancor di più considerando i mazzi di milioni spesi: 10 per Cerri, 6,5 per Castro, 5 per Oliva, 4 per Despodov, 5 per Bradaric, 3 per Birsa. Fanno 25 milioni, senza conteggiare gli acquisti minori. Ai tempi di Cellino con queste cifre si pagavano 5 stagioni. Il risultato è stato due punti ed una posizione in classifica in più dell’anno scorso. Certo, sono stati mantenuti Cragno, Barella e Pavoletti, ma davvero non siamo in grado di fare meglio con tre Nazionali in squadra e tutti quei soldi a disposizione? Per me ha fatto peggio di Rossi, ed era molto difficile, nonostante avesse fama di essere uno bravo, soprattutto nello scoprire giovani interessanti.

Giulini, voto 4,5. Non riesco a dargli di più di Carli con cui condivide le scelte su allenatore e giocatori. Fa fare una pessima figura a Carli sulla scelta di Maran e dimostra che le decisioni le prende lui. La volontà di tenere Barella, Cragno e Pavoletti è lodevole, ma rischia di diventare una scelta davvero masochista. Tenere tre Nazionali in una squadra da quindicesimo posto è uno spreco di risorse. Con 50 milioni si può davvero fare una squadra per stare almeno al passo della Samp di quest’anno. Dall’esterno si vede un sacco di confusione ed azioni che non vanno in direzione delle dichiarazioni. Nel mentre la classe arbitrale si diverte a prenderci per il culo da quattro anni, ma quest’anno è stato davvero umiliante. Io al suo posto mi concentrerei su come sollevare l’influenza della società nel panorama calcistico nazionale, che è davvero bassa, anche più bassa della posizione in classifica. Per lo stadio aspettiamo fiduciosi.
by theon at 27-05-2019, 22:51
Assegnato a Barella il "Premio Bulgarelli"

https://www.tuttomercatoweb.com/cagliari...XQtMjkzODY

Assegnato il Premio come miglior mezzala della Serie A del Campionato 2018 - 2019

Eccp le motivazioni :

Giovane di qualità, personalità ed intraprendenza. Nicolò Barella ha dimostrato di essere un centrocampista completo, capace di fare divertire il pubblico come richiede il Premio Bulgarelli”.

Un gran premio se pensate chi l'ha vinto negli anni passati... Che possa essere di auspicio per una grandissima carriera...

‪2011: Xavi‬
‪2012: Pirlo‬
‪2013: Yaya Touré‬
‪2016: Pogba‬
‪2017: Iniesta‬
‪2018: De Rossi‬
‪2019: Barella‬


Bandiera Cagliari
by theon at 27-05-2019, 22:32
Creo un unico unico thread per tutte le dichiarazioni e interviste del caro presidente, allenatore, DS e staff..

Visto oggi si sono svegliati con la stampa... Belli contenti e soddisfatti... E visto si ripartirà già con calciomercato, ecc... 

Partiamo con Giulini... 

Cagliari, Giulini: "Salvezza mai scontata. Mercato? Aiuteremo Maran"
https://www.tuttomercatoweb.com/cagliari...mw=1251726

Giulini: "Nell'anno del centenario obiettivo entrare nelle prime 10"

https://www.tuttomercatoweb.com/cagliari...mw=1251730

Pres. Cagliari: "Barella? Adesso ci penserà il ds Carli a fissare il prezzo"
https://www.tuttomercatoweb.com/cagliari...mw=1251732

Ed ecco Maran.. 

Maran: "Cragno, bravo Giulini. Cagliari sta lavorando bene per il futuro"
https://www.tuttomercatoweb.com/cagliari...mw=1251742

E per finire... Pavoletti... 

Cagliari, Pavoletti: "Salvezza, gol e gioco. E' stata una grande annata"
https://www.tuttomercatoweb.com/cagliari...mw=1251728
by ri..marino at 27-05-2019, 15:31
Ci pensavo dal pari col Genoa, grande partita in arrivo, senza preoccupazioni, al Sardegna Arena, con gli avversari con la squadra B, sarà un gran finale di campionato, un'ultima partita da Birra senza filtro e urla di compiacimento.
E allora? A tavola alle 20,00, televisore nella stanza accanto con volume sostenuto, per sentire il prepartita e silenzio, parla Sky!
Alla formazione ufficiale, quasi mi andava di traverso il boccone, ma come anche oggi la formazione di Villaserena? Sono fuori Romagna, Leverbe, Deiola, Oliva e Despodov. Possibile nemmeno l'ultima sia una partita per loro? Mancano solo Thereau, Padoin e Birsa e il reparto geriatrico è al completo, pensai ignaro di ciò che sarebbe accaduto.
Al fischio d'inizio sono davanti alla Tv, perplesso ma sicuro di una vittoria, Maran, Maraner, Moroder e Maramao non ci possono far perdere questa partita.
Alle prime battute, i nostri eroi, tentano di emulare le prestazioni contro Inter e Roma. Accennano ad un pressing alto, ripeto accennano, e incursioni sulle fasce. Dura poco, al 10mo mi trovo a guardare il tempo di gioco, aspettando di superare il muro dei 15 minuti, entro i quali prendiamo caterve di goal. Comunque ad ondate attacchiamo, ci difendiamo bene, Barella prova a segnare tirando da ogni posizione e Pavoletti segna, il decimo posto +1 è nostro. I bianconeri poveri non sembrano in grado di opporre resistenza. Fino alla fine del primo tempo tutto fila come deve andare, vinciamo e non rischiamo più di tanto, abbiamo tre cambi a disposizione, uno riservato a Barella per la passerella, gli altri due per aggiustare le cose, magari mettendo qualcuno che corra.
E Invece, passano i minuti, lingue di fuori per i nostri e voglia di raddrizzare la partita per i friulani. Uno-due ed eccoci tornati ai nostri 41 punti. Ma non disperiamo, 15 minuti più recupero e i cambi, ribalteremo il risultato, pensa la mia parte di tifoso irrazionale, il resto “oiamommiatiarrori”. Ah c'erano pure i cambi: a Birsa entrato due minuti prima dell' 1 a 2, seguono Padoin e l'unico giocatore meno mobile di Therau, al quale non avevo pensato nel prepartita, Cerri. Niente passerella per Barella, niente esordio per Oliva e Leverbe, fuori a scaldare la panchina Romagna, Deiola e Despodov. Finale Villaserenese 1 Udinese 2.
Per l'anno prossimo, Maran , stà facendo un pensierino su Pellissieri, Barzagli e il grande ritorno di Munari, sempre si riesca a vendere Farias e Pajac.
  • 1(current)
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • ...
  • 18
  • Prossimo 
Benvenuto, Guest
Devi registrarti prima di poter scrivere nel forum.
Ricerca forum
Statistiche del forum
Membri: 138
Ultimo utente: Robi
Discussioni del forum: 206
Messaggi del forum: 4,416
Utenti online
Al momento ci sono 8 utenti online.
 1 utente(i) | 4 visitatore(i)
Applebot, Bing, Google, heavyrain