Questo Forum fa uso di cookie
Questo forum fa uso di cookie per memorizzare le informazioni di accesso se siete registrati, e la vostra ultima visita se non lo siete. I cookie sono piccoli documenti di testo memorizzati sul vostro computer; i cookie impostati da questo forum possono essere utilizzati solo su questo sito web e non costituiscono un rischio per la sicurezza. I cookie su questo forum tracciano anche gli argomenti specifici che hai letto e quando li hai letti per l'ultima volta. Si prega di confermare se si accettano o rifiutano le impostazioni di questi cookie.

Un cookie verrà memorizzato nel vostro browser indipendentemente dalla scelta per evitare che vi venga posta di nuovo questa domanda. Potrai modificare le impostazioni dei cookie in qualsiasi momento utilizzando il link a piè di pagina.

Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Giulini, consulta Carli ed ora prendi chi ti pare, ma a giugno portaci DI FRANCESCO
#1
Io cerco di battere il ferro finché è caldo. Se è vero che Giulini ascolta (a volte) la piazza, avvio una sottoscrizione popolare per spingere la società a contrattare Di Francesco. 

E' vero, Di Francesco viene da due fallimenti, ma, proprio per questo ora è accessibile, dato che avrà bisogno di rimettersi in carreggiata. Noi potremmo essere anche per lui la piazza ideale. Si potrebbe finalmente pianificare qualcosa, sognare di raggiungere qualcosa. 
Per cui, caro Presidente, magari risparmia ora con un allenatore per pochi mesi, ma a giugno investi (per una volta almeno) su un allenatore di alto profilo. GIULINI PORTACI DI FRANCESCO. 

Perditempo e detrattori di Di Francesco astenersi dal postare per favore Big Grin
#2
L'ho già detto. Se Canzi non ci porta la Champions (oramai temo che per lo scudetto siamo tagliati fuori, ma non è detta l'ultima parola), voto per Di Frà (siamo già intimi) il prossimo anno tutta la vita. E con l'uno o con l'altro ci divertiremo. O magari tutti e due. Conoscendo Canzi ci porta in Champions e poi il prossimo anno vuole tornare alla primavera e prende Di Frà.
#3
Parole pesanti del presidente senza peli sulla lingua.
PS non posso fare a menodi chiedermi :ma perchè non lo ha bogato prima? ??




. Dobbiamo salvare la faccia perché da tre mesi facciamo ridere, i motivi sono tanti, ma non voglio entrare nel dettaglio", ha detto Giulini. Molto duro il numero uno dei sardi che ha aggiunto: "Ci sono stati atteggiamenti sbagliati in campo e fuori e oggi ne ho parlato con la squadra. Abbiamo fatto ridere tutti, ci metto dentro la società, il direttore e l'allenatore che c'era la settimana scorsa, non parlo solo dei giocatori che però sono quelli che vanno in campo. Ci sono stati una serie di episodi che hanno fatto sì che da Lecce in poi il Cagliari non sia più stato quello meraviglioso visto per esempio contro la Fiorentina. Bisogna fare il mea culpa perché il Cagliari non è quello visto da Lecce in poi. 
#4
Adesso con Zenga ci sbellichiamo!
#5
Solo adesso giulini si rende conto delle cazzate fatte a Lecce da maran?
Mentre Farias imperversava sulla nostra fascia destra, il genio pensva a sostituire Simeone con Ionita...
maran e Giulini volutamente in minuscolo...
#6
(04-03-2020, 20:46)Gianni Ha scritto: Parole pesanti del presidente senza peli sulla lingua.
PS non posso fare a menodi chiedermi :ma perchè non lo ha bogato prima? ?
Cioè? Sta parlando la stessa persona che solo una settimana fa esprimeva stima incondizionata in Maran? Credibilità zero. Uno così a Cagliari si chiama: "catzeri".
#7
Ma voi avete mai sentito parlare Percassi? Io credo che abbia rilasciato mezza intervista in 20 anni. Se questo imparasse qualcosa da Percassi, oltre ad azzeccare qualche allenatore (anche uno basterebbe), farebbe un piacere a se stesso e agli altri se imparasse a stare zitto.
#8
Beh, è lapalissiano che il modello di Giulini non sia mai stato l'Atalanta. Al limite l'Inter di Moratti. Sicuramente la Samp di Ferrero, come dichiarato da lui stesso.
#9
https://www.repubblica.it/sport/calcio/s...P1-S3.4-T1

Comunque ha sempre ragione Agnelli. Cosa c'entra l'Atalanta in Champions non lo capisco, solo perchè gioca bene, fa 70 gol e hanno speso un decimo della Juve, mah! che ingiustizia!
Cita la Roma, ma voleva dire il Cagliari, non lo ha fatto per timidezza. Con tutti i soldi che abbiamo speso quest'anno, dovremmo essere al posto della Lazio!
#10
Cidro, ma che c'entra Agnelli con Di Francesco?
#11
Ci ricorderemo a lungo di questo anno del centenario... dove in pochi mesi siamo passati da una possibile Champions.. ( anche se l europa era gia un impresa) ad una salvezza forse tranquilla...Ho gia espresso il mio parere sul cambio " ritardato" del tecnico..ma la società non si e smentita ed è andata a prendere uno come Zenga ( che come allenatore ) non mi piace, dico che la società non si è smentita perché ha continuato nel prendere "personaggi che al momento o che in questo momento non possono essere utili al Cagliari, come nel mercato di gennaio dove serviva come il pane uno o due rinforzi in difesa ma alla fine è arrivato un centrocampista...Sicuramente sulla piazza c' era di meglio di Zenga ( penso a Ballardini..) ma forse era l ex portiere l'unico  che potesse accettare una situazione cosi complessa di una squadra in discesa libera....ora spero che con tutto il cuore che Zenga mi smentisca ed anche alla grande ( per il bene del cagliari) e che da Giugno liberi il posto ad un vero allenatore ( di francesco, o giampaolo, o Ballardini o semplici) insomma qualcuno che faccia giocare  alla grande il cagliari e che faccia divertire ( e non ridere) e che abbai a disposizione finalmente una rosa completa in tutti i reparti...
#12
(06-03-2020, 00:16)amman Ha scritto: Cidro, ma che c'entra Agnelli con Di Francesco?

Ho sbagliato posto per il post, chiedo venia ma non l'ho fatto appost.
#13
Secondo me alla fine, se non viene confermato Zenga, prendiamo Mazzarri
#14
Facendo un discorso in generale per iniziare a capirne di calcio ci voglio tanti fattori. Percassi prima di capirci qualcosa ci ha messo si e no 15 anni, tra salvezze all'ultimo giorno, licenziamenti, retrocessioni (l'ultima volta 10 anni fà)...e circondarsi delle persone giuste...per cui ci vuole pure culo. Giulini ha capito che bisogna spendere ma come e quando spendere ancora no. Purtroppo dobbiamo dargli tempo, criticarlo, contestarlo, ma a alla fine è l'unico che si è interessato ad acquistare la società, a rilanciare il marchio, al settore giovanile.

A me Zenga non piace assolutamente, una mossa stupida prenderlo specie dopo le infamate di 2 anni fà. 

Speriamo di salvarci, non aggiungo altro.
  


[-]
Tags
carli francesco a chi consulta giulini di portaci pare prendi ed ma giugno ora ti




Utenti che stanno guardando questa discussione:
1 Ospite(i)

Giulini, consulta Carli ed ora prendi chi ti pare, ma a giugno portaci DI FRANCESCO00