Questo Forum fa uso di cookie
Questo forum fa uso di cookie per memorizzare le informazioni di accesso se siete registrati, e la vostra ultima visita se non lo siete. I cookie sono piccoli documenti di testo memorizzati sul vostro computer; i cookie impostati da questo forum possono essere utilizzati solo su questo sito web e non costituiscono un rischio per la sicurezza. I cookie su questo forum tracciano anche gli argomenti specifici che hai letto e quando li hai letti per l'ultima volta. Si prega di confermare se si accettano o rifiutano le impostazioni di questi cookie.

Un cookie verrà memorizzato nel vostro browser indipendentemente dalla scelta per evitare che vi venga posta di nuovo questa domanda. Potrai modificare le impostazioni dei cookie in qualsiasi momento utilizzando il link a piè di pagina.

Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Gigi Riva Presidente Onorario del Cagliari
#1
Giulini annuncia questa bellissima iniziativa che troverà tutti quanti d'accordo... Un bel riconoscimento per chi, come lui, ha dato un grosso contributo ai colori rossoblu entrando nella storia del Calcio.

Giulini: “Riva sarà presidente onorario del Cagliari”
https://www.centotrentuno.com/news/giuli...AfFvmgx3bU
Forza Cagliari Sempre e Comunque - Si Riparte con CRB!!!  www.giginieddu.it - www.mystescrew.it
#2
Ancora oggi rifletto: "il più grande attaccante della storia del calcio italiano, tra i più grandi della storia del calcio mondiale rappresenta il Cagliari."
Ogni iniziativa, ogni tributo è semplicemente dovuto. Sei il nostro eroe Gigi.
#3
emozionante!
#4
È una cosa bella.
#5
Onore a Giulini per l´iniziativa
FORZA CAGLIARI
Cellino “If I was running a Fiat 500 in Italy, now I have the chance to run a Ferrari."
#6
Ecco le prime parole di Riva in seguito a questo riconoscimento...

Riva Presidente Onorario del Cagliari: "Una grande soddisfazione, e la squadra va forte"

https://www.blogcagliaricalcio1920.net/n...a-va-forte
Forza Cagliari Sempre e Comunque - Si Riparte con CRB!!!  www.giginieddu.it - www.mystescrew.it
#7
Anch'io mi associo nella soddisfazione per l'ennesimo riconoscimento a questo giocatore e uomo straordinario.
Sarà pure una carica "onoraria", ma credo che Gigi Riva e il Cagliari siano inscindibili e mi fa piacere che questo legame
"di fatto", abbia ora anche questa "certificazione legale", bravo Giulini che ha avuto la sensibilità di comprendere questo.
Sky ha trasmesso ieri sera la prima delle due puntate dedicate alla storia di Gigi Riva con il racconto di Federico Buffa, la prossima è prevista per venerdì prossimo, ma comunque il tutto sarà replicato più volte nel periodo delle feste.
E' un bellissimo omaggio al ns. campione e ne consiglio la visione soprattutto ai tifosi più giovani, che per ragioni anagrafiche, di Gigi Riva hanno solo sentito parlare dai loro genitori o da loro parenti più anziani.
#8
Visto ora, epico e commovente.
#9
Doveva già esserlo subito dopo l esperienza azzurra cmq con Cellino nn sarebbe mai potuto accadere
Corti, Lamagni, Longobucco, Casagrande, Ciampoli, Brugnera, Quagliozzi, Bellini, Piras, Marchetti, Selvaggi
#10
(15-12-2019, 01:49)italuc Ha scritto: Visto ora, epico e commovente.

Mi associo. Giusto tributo ad una persona, calciatore, uomo, che ha scolpito un miracolo nelle pagine della nostra storia. Il rammarico è non esserci stato, anche solo cinque minuti per vedere quel Casteddu.
#11
Dopo il ritiro Riva è stato team manager del Cagliari, vero ?
#12
Si. Ricordo che il Cagliari allenato da Tiddia veniva definito il Cagliari di Riva e Tiddia. Poi, credo,  con l'arrivo di Amarugi ci fu un rimescolamento della cariche societarie e dei quadri dirigenziali e lui passò alla Rai a commentare la partita domenicale trasmessa dalla Tv. C'è stato un suo diretto interessamento quando il Cagliari finì in C e si rischiò davvero il fallimento. Dopo poco tempo passò in Nazionale.
#13
Dopo il suo ritiro avvenuto a stagione 1976/77 in corso, il primo anno in B dopo lo scudetto, Riva entrò presto nell'organico societario come dirigente, non ricordo se già in quell'anno o in quello successivo.
Ricordo, per certo, la presenza di Riva a bordo campo nella partita interna contro la Samp (3-0) che sanciva il ritorno del Cagliari in serie A al termine della stagione 1978/79.
Sono altrettanto sicuro che Riva continuò a far parte della società nei quattro campionati successivi in serie A dal 1979/80 al 1982/83, anche con l'avvento del presidente Amarugi, in questo caso a conferma del mio ricordo, c'è un intervento polemico di Riva nei confronti di quel "bidone" di Victorino, che oltre a non combinare nulla in campo, pare si fosse presentato nella sede del Cagliari per chiedere alla società di fargli la spesa, mi pare che Riva accennò all'acquisto di detersivo per la lavatrice o qualcosa del genere.
Con la nuova retrocessione mi sembra che Riva continuò a rimanere nei ranghi societari nei campionati dal 1983/84 al 1985/86, di sicuro ricordo la sua presenza in società nei campionati 1984/85 e 1985/86, due sofferte salvezze in serie B con Ulivieri e Giagnoni in panchina.
Anch'io ricordo in quegli stessi anni la sua presenza in Rai come commentatore, in particolare faceva una trasmissione insieme a Gianfranco De Laurentiis su Rai2, ma quest'impegno non era incompatibile con il suo ruolo di dirigente nel Cagliari.
Non ho invece ricordi precisi dell'anno della retrocessione in C che avvenne nel 1986/87.
Di certo dal 1987 diventò dirigente accompagnatore della Nazionale, ruolo che ricoprì fino a quando decise di lasciare per problemi di salute prima dei mondiali in Brasile del 2014 durante il periodo con Prandelli allenatore.
#14
Vista la seconda parte del programma di Buffa. Commovente in vari punti. Ha rivelato aneddoti del periodo da Team Manager della Nazionale. Uno su tutti, quando nel 2006 era sceso dal pullman che andava a festeggiare il titolo al Circo Massimo perchè infastidito da tutti quelli che avevano sminuito, criticato e snobbato la squadra prima dei mondiali e ora salivano sul carro dei vincitori come nulla fosse. Col pullman che si faceva strada tra la folla aveva chiesto all'autista di fermarsi, di dargli il bagaglio, ed era sparito nel nulla. Incommensurabile coerenza in ogni occasione.
#15
Episodio che descrive anche Totti nella sua biografia:" ....capimmo che Gigi aveva dei problemi con qualcuno non connesso con la squadra che era salito sul Pullman per il Circo Massimo, era imbufalito, asseriva che la festa fosse della squadra e del gruppo e non di chicchessia... Cercarono di farlo ragionare, ma non ci fu verso, Gigi è così, quando prende una decisione , che è giusta, non si piega a nessun compromesso, lo invidio e lo amo per questo."
#16
(21-12-2019, 01:42)italuc Ha scritto: Vista la seconda parte del programma di Buffa. Commovente in vari punti. Ha rivelato aneddoti del periodo da Team Manager della Nazionale. Uno su tutti, quando nel 2006 era sceso dal pullman che andava a festeggiare il titolo al Circo Massimo perchè infastidito da tutti quelli che avevano sminuito, criticato e snobbato la squadra prima dei mondiali e ora salivano sul carro dei vincitori come nulla fosse. Col pullman che si faceva strada tra la folla aveva chiesto all'autista di fermarsi, di dargli il bagaglio, ed era sparito nel nulla. Incommensurabile coerenza in ogni occasione.
Davvero ben fatto, Buffa è bravo a raccontare i personaggi del mondo dello sport (vedi Muhammad Alì, Tommie Smith e John Carlos), a parte l'aneddoto del pullman azzurro post vittoria ai Mondiali 2006, che comunque già conoscevo.
Non è male un altro aneddoto che invece non conoscevo, della promessa post scudetto del presidene Arrica di far smettere di fumare i giocatori del Cagliari.
Arrica porta tutti da un mago svizzero che, con l'ipnosi, riesce nell'impresa di far smettere di fumare quasi tutti, quasi, perchè con Gigi la cosa non funziona...
#17
Vista ieri la seconda puntata,  bellissimo omaggio a Gigi. Tra l'altro non sapevo dell'episodio della sua discesa dal pullman della nazionale prima della festa al circo massimo. Belle in quella circostanza le parole di Totti: prima di stasera lo rispettavo, da oggi lo amo.
#18
(21-12-2019, 01:32)gio Ha scritto: Dopo il suo ritiro avvenuto a stagione 1976/77 in corso, il primo anno in B dopo lo scudetto, Riva entrò presto nell'organico societario come dirigente, non ricordo se già in quell'anno o in quello successivo.
Ricordo, per certo, la presenza di Riva a bordo campo nella partita interna contro la Samp (3-0) che sanciva il ritorno del Cagliari in serie A al termine della stagione 1978/79.
Sono altrettanto sicuro che Riva continuò a far parte della società nei quattro campionati successivi in serie A dal 1979/80 al 1982/83, anche con l'avvento del presidente Amarugi, in questo caso a conferma del mio ricordo, c'è un intervento polemico di Riva nei confronti di quel "bidone" di Victorino, che oltre a non combinare nulla in campo, pare si fosse presentato nella sede del Cagliari per chiedere alla società di fargli la spesa, mi pare che Riva accennò all'acquisto di detersivo per la lavatrice o qualcosa del genere.
Con la nuova retrocessione mi sembra che Riva continuò a rimanere nei ranghi societari nei campionati dal 1983/84 al 1985/86, di sicuro ricordo la sua presenza in società nei campionati 1984/85 e 1985/86, due sofferte salvezze in serie B con Ulivieri e Giagnoni in panchina.
Anch'io ricordo in quegli stessi anni la sua presenza in Rai come commentatore, in particolare faceva una trasmissione insieme a Gianfranco De Laurentiis su Rai2, ma quest'impegno non era incompatibile con il suo ruolo di dirigente nel Cagliari.
Non ho invece ricordi precisi dell'anno della retrocessione in C che avvenne nel 1986/87.
Di certo dal 1987 diventò dirigente accompagnatore della Nazionale, ruolo che ricoprì fino a quando decise di lasciare per problemi di salute prima dei mondiali in Brasile del 2014 durante il periodo con Prandelli allenatore.

Fino al 1981 il "deus ex machina" del Cagliari era ancora Andrea Arrica, certamente fu lui a volere Riva dirigente, vero ?
  


[-]
Tags
presidente cagliari onorario riva del gigi




Utenti che stanno guardando questa discussione:
1 Ospite(i)

Gigi Riva Presidente Onorario del Cagliari00