Questo Forum fa uso di cookie
Questo forum fa uso di cookie per memorizzare le informazioni di accesso se siete registrati, e la vostra ultima visita se non lo siete. I cookie sono piccoli documenti di testo memorizzati sul vostro computer; i cookie impostati da questo forum possono essere utilizzati solo su questo sito web e non costituiscono un rischio per la sicurezza. I cookie su questo forum tracciano anche gli argomenti specifici che hai letto e quando li hai letti per l'ultima volta. Si prega di confermare se si accettano o rifiutano le impostazioni di questi cookie.

Un cookie verrà memorizzato nel vostro browser indipendentemente dalla scelta per evitare che vi venga posta di nuovo questa domanda. Potrai modificare le impostazioni dei cookie in qualsiasi momento utilizzando il link a piè di pagina.

Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Cagliari - Lazio (16/12/19)
#1
per chi, tormentato dall'attesa, voglia seguire le discussioni dei tifosi della lazio linko questa discussione:

https://www.lazio.net/forum/lazio-talk/1...-cagliari/
#2
Quelli che ho letto mi sembrano abbastanza equilibrati. Io vedendo lazio-juve, così a naso, ho pensato che ci asfaltano male. Speriamo bene...
#3
Mi fa schifo  dover ospitare in Sardegna quella squadra di fascisti conclamati. Cerchiamo, tutti nessuno escluso, di rimandarli a casa a leccarsi le ferite. Dai Kasteddu!!!!
#4
Intanto ci mancherà una pedina fondamentale che è Rog... Molto più importante di Nandez a centrocampo, molto sottovalutato nella parte difensiva...
Forza Cagliari Sempre e Comunque - Si Riparte con CRB!!!  www.giginieddu.it - www.mystescrew.it
#5
andiamo ad affrontare quella che è ad oggi la squadra più forte del campionato, più della juve, più dell'inter.

il cagliari di bergamo e in casa con la fiore ce la si può giocare, quello del resto del campionato finisce menato male e quello delle ultime gare ne prende 4.

maran (e la squadra pure a sto punto) deve dimostrare che il periodo di grazia non è stato un caso
#6
(09-12-2019, 20:08)gianlucasardo Ha scritto: per chi, tormentato dall'attesa, voglia seguire le discussioni dei tifosi della lazio linko questa discussione:

https://www.lazio.net/forum/lazio-talk/1...-cagliari/

Leggendo i vari commenti, sono speranzosi del fatto che nelle ultime giornate abbiamo incassato tanti gol. Anche loro seguono la vicenda Nandez e si stupiscono come mai giochi ancora tirolare. Nel mio piccolo, vista la bontà e sportività ( [Immagine: vomito.gif] ) della loro tifoseria sarei doppiamente felice di un risultato positivo.
#7
(09-12-2019, 22:10)Mariano's Ha scritto: Mi fa schifo  dover ospitare in Sardegna quella squadra di fascisti conclamati. Cerchiamo, tutti nessuno escluso, di rimandarli a casa a leccarsi le ferite. Dai Kasteddu!!!!

Ciao a tutti e ciao Mariano.
Sono un tifoso della Lazio e non ho intenzione di invadere il vostro forum. So che a volte in qualche forum capita e la gente continua a inserirsi nelle discussioni, ma questo non è il mio caso. A ognuno i propri spazi e, a parte questo messaggio e magari qualche commento che ne seguirà, la mia intenzione è di togliere il disturbo.

Non riesco a trattenermi però dal ribattere a quanto sopra. La stragrande maggioranza dei tifosi della Lazio è vittima, nell'immaginario altrui, delle attività di alcuni rumorosissimi individui. La stragrande maggioranza dei tifosi della Lazio non è fascista, e c'è sempre più presa di coscienza interna che questo è uno stereotipo tanto difficile quanto necessariamente da sfatare, sempre più movimento che emerge per contrastare questa percezione.
Ovviamente non mi aspetto che questo sia già conosciuto da tutti (anche perché ciò che si combatte non è solo un sentimento fascista, ma una vera e propria organizzazione commerciale e criminale - non te ne puoi semplicemente andare allo stadio mettendo uno striscione contro certi gruppi per prendere le distanze), ma basta vedere la collaborazione nata proprio recentemente con i tifosi del Celtic dopo il confronto in Europa League.

La curva della Lazio porta in seno il cancro di un gruppo organizzato fascista e criminale, quello sì: lo confermo e lo ribadisco, come parte necessaria per individuare il problema. Ma identificare un'intera tifoseria come fascista è idiota, con tutto il rispetto. Identificare un'intera squadra come fascista lo è ancora di più, con tutto il rispetto. Anche perché gli stessi individui in questione dimostrano di non conoscere la storia della Lazio e di alcuni suoi personaggi che tanto osannano.

Un abbraccio e a lunedì
#8
(10-12-2019, 14:38)AAA Ha scritto:
(09-12-2019, 22:10)Mariano's Ha scritto: Mi fa schifo  dover ospitare in Sardegna quella squadra di fascisti conclamati. Cerchiamo, tutti nessuno escluso, di rimandarli a casa a leccarsi le ferite. Dai Kasteddu!!!!

Ciao a tutti e ciao Mariano.
Sono un tifoso della Lazio e non ho intenzione di invadere il vostro forum. So che a volte in qualche forum capita e la gente continua a inserirsi nelle discussioni, ma questo non è il mio caso. A ognuno i propri spazi e, a parte questo messaggio e magari qualche commento che ne seguirà, la mia intenzione è di togliere il disturbo.

Non riesco a trattenermi però dal ribattere a quanto sopra. La stragrande maggioranza dei tifosi della Lazio è vittima, nell'immaginario altrui, delle attività di alcuni rumorosissimi individui. La stragrande maggioranza dei tifosi della Lazio non è fascista, e c'è sempre più presa di coscienza interna che questo è uno stereotipo tanto difficile quanto necessariamente da sfatare, sempre più movimento che emerge per contrastare questa percezione.
Ovviamente non mi aspetto che questo sia già conosciuto da tutti (anche perché ciò che si combatte non è solo un sentimento fascista, ma una vera e propria organizzazione commerciale e criminale - non te ne puoi semplicemente andare allo stadio mettendo uno striscione contro certi gruppi per prendere le distanze), ma basta vedere la collaborazione nata proprio recentemente con i tifosi del Celtic dopo il confronto in Europa League.

La curva della Lazio porta in seno il cancro di un gruppo organizzato fascista e criminale, quello sì: lo confermo e lo ribadisco, come parte necessaria per individuare il problema. Ma identificare un'intera tifoseria come fascista è idiota, con tutto il rispetto. Identificare un'intera squadra come fascista lo è ancora di più, con tutto il rispetto. Anche perché gli stessi individui in questione dimostrano di non conoscere la storia della Lazio e di alcuni suoi personaggi che tanto osannano.

Un abbraccio e a lunedì

grazie. 
significativo vedere quanto impegno hai profuso per spiegarci la situazione, che sembri vivere come ingiusta e inaccettabile. 
e allora mi hai fatto pensare ad una cosa che capita anche alla tifoseria del Cagliari, ovvero identificata come estremamente razzista. 
anche per noi sarà difficile levarci di mezzo quella nomea ormai, perché si autoalimenta senza che chi accusi abbia la minima idea di come sia la realtà.
#9
(10-12-2019, 14:38)AAA Ha scritto:
(09-12-2019, 22:10)Mariano's Ha scritto: Mi fa schifo  dover ospitare in Sardegna quella squadra di fascisti conclamati. Cerchiamo, tutti nessuno escluso, di rimandarli a casa a leccarsi le ferite. Dai Kasteddu!!!!

Ciao a tutti e ciao Mariano.

Non riesco a trattenermi però dal ribattere a quanto sopra. La stragrande maggioranza dei tifosi della Lazio è vittima, nell'immaginario altrui, delle attività di alcuni rumorosissimi individui. La stragrande maggioranza dei tifosi della Lazio non è fascista, e c'è sempre più presa di coscienza interna che questo è uno stereotipo tanto difficile quanto necessariamente da sfatare, sempre più movimento che emerge per contrastare questa percezione.
Ovviamente non mi aspetto che questo sia già conosciuto da tutti (anche perché ciò che si combatte non è solo un sentimento fascista, ma una vera e propria organizzazione commerciale e criminale - non te ne puoi semplicemente andare allo stadio mettendo uno striscione contro certi gruppi per prendere le distanze), ma basta vedere la collaborazione nata proprio recentemente con i tifosi del Celtic dopo il confronto in Europa League.

La curva della Lazio porta in seno il cancro di un gruppo organizzato fascista e criminale, quello sì: lo confermo e lo ribadisco, come parte necessaria per individuare il problema. Ma identificare un'intera tifoseria come fascista è idiota, con tutto il rispetto. Identificare un'intera squadra come fascista lo è ancora di più, con tutto il rispetto. Anche perché gli stessi individui in questione dimostrano di non conoscere la storia della Lazio e di alcuni suoi personaggi che tanto osannano.

Un abbraccio e a lunedì

Per me puoi restare o levare il disturbo
Chi ti parla è stato allevato a pane e Che Guevara e ha patito ciò che il fascismo ha fatto alla sua famiglia, una vergogna!!!
Vengono Lunedì i porci fascisti a Cagliari. me ne farò una ragione…
Un abbraccio 

Mariano

Edit: bestie del genere al Cagliari non ci sono mia state... pensaci su 

[Immagine: di-canio-6751.jpg]
[Immagine: img-5328.jpg]
#10
(10-12-2019, 14:38)AAA Ha scritto:
(09-12-2019, 22:10)Mariano's Ha scritto: Mi fa schifo  dover ospitare in Sardegna quella squadra di fascisti conclamati. Cerchiamo, tutti nessuno escluso, di rimandarli a casa a leccarsi le ferite. Dai Kasteddu!!!!

Ciao a tutti e ciao Mariano.
Sono un tifoso della Lazio e non ho intenzione di invadere il vostro forum. So che a volte in qualche forum capita e la gente continua a inserirsi nelle discussioni, ma questo non è il mio caso. A ognuno i propri spazi e, a parte questo messaggio e magari qualche commento che ne seguirà, la mia intenzione è di togliere il disturbo.

Non riesco a trattenermi però dal ribattere a quanto sopra. La stragrande maggioranza dei tifosi della Lazio è vittima, nell'immaginario altrui, delle attività di alcuni rumorosissimi individui. La stragrande maggioranza dei tifosi della Lazio non è fascista, e c'è sempre più presa di coscienza interna che questo è uno stereotipo tanto difficile quanto necessariamente da sfatare, sempre più movimento che emerge per contrastare questa percezione.
Ovviamente non mi aspetto che questo sia già conosciuto da tutti (anche perché ciò che si combatte non è solo un sentimento fascista, ma una vera e propria organizzazione commerciale e criminale - non te ne puoi semplicemente andare allo stadio mettendo uno striscione contro certi gruppi per prendere le distanze), ma basta vedere la collaborazione nata proprio recentemente con i tifosi del Celtic dopo il confronto in Europa League.

La curva della Lazio porta in seno il cancro di un gruppo organizzato fascista e criminale, quello sì: lo confermo e lo ribadisco, come parte necessaria per individuare il problema. Ma identificare un'intera tifoseria come fascista è idiota, con tutto il rispetto. Identificare un'intera squadra come fascista lo è ancora di più, con tutto il rispetto. Anche perché gli stessi individui in questione dimostrano di non conoscere la storia della Lazio e di alcuni suoi personaggi che tanto osannano.

Un abbraccio e a lunedì

Noi CRB siamo sempre aperti a tifosi anche delle altre squadre, sempre che le discussioni siano costruttive e pacifiche...

Ti ringrazio per averci fatto conoscere il tuo e il punto di vista di tanti tifosi laziali (uno dei miei cari amici e Laziale da sempre, siamo anche andati in passato a vederci insieme le partite del Cagliari contro la Lazio nei tempi che furono, quando c'era un certo Zeman in panchina, con un certo Signori e Boksic che giocavano).

Purtroppo concordo che il tifo estremo della Lazio ha questa nomea, e spesso anche condivisa in passato da giocatori e accettata dalla società... Speriamo che tutto questo scompaia, come anche i "fatidici" buu razzisti e frasi intolleranti che ci attribuiscono, fatto da qualche minchione che sarebbe ora di far conoscere e buttarlo fuori dallo stadio...

Detto questo, chiedo cortesemente di abbassare i toni della discussione, per la tranquillità del forum.

So che mi capirete.

Grazie a tutti per l'aiuto e comprensione...  Wink

[Immagine: forzaka2.gif]
Forza Cagliari Sempre e Comunque - Si Riparte con CRB!!!  www.giginieddu.it - www.mystescrew.it
#11
Comunque, pensandoci bene, io al posto di Maran me la giocherei col doppio regista, ovvero mettendo sia Oliva che Cigarini, mettendo Nainggolan molto avanzato con Joao Pedro e sacrificando il Cholito. E come terzini Faragò e forse Lykogiannis.
Ma non lo farà mai.
#12
Pellegrini è forte in avanti, ma la sua fragilità difensiva sta diventando un problema, soprattutto con certi avversari. Il greco brilla di meno ma è più affidabile e non crossa male.
#13
(10-12-2019, 14:38)AAA Ha scritto:
(09-12-2019, 22:10)Mariano's Ha scritto: Mi fa schifo  dover ospitare in Sardegna quella squadra di fascisti conclamati. Cerchiamo, tutti nessuno escluso, di rimandarli a casa a leccarsi le ferite. Dai Kasteddu!!!!

Ciao a tutti e ciao Mariano.
Sono un tifoso della Lazio e non ho intenzione di invadere il vostro forum. So che a volte in qualche forum capita e la gente continua a inserirsi nelle discussioni, ma questo non è il mio caso. A ognuno i propri spazi e, a parte questo messaggio e magari qualche commento che ne seguirà, la mia intenzione è di togliere il disturbo.

Non riesco a trattenermi però dal ribattere a quanto sopra. La stragrande maggioranza dei tifosi della Lazio è vittima, nell'immaginario altrui, delle attività di alcuni rumorosissimi individui. La stragrande maggioranza dei tifosi della Lazio non è fascista, e c'è sempre più presa di coscienza interna che questo è uno stereotipo tanto difficile quanto necessariamente da sfatare, sempre più movimento che emerge per contrastare questa percezione.
Ovviamente non mi aspetto che questo sia già conosciuto da tutti (anche perché ciò che si combatte non è solo un sentimento fascista, ma una vera e propria organizzazione commerciale e criminale - non te ne puoi semplicemente andare allo stadio mettendo uno striscione contro certi gruppi per prendere le distanze), ma basta vedere la collaborazione nata proprio recentemente con i tifosi del Celtic dopo il confronto in Europa League.

La curva della Lazio porta in seno il cancro di un gruppo organizzato fascista e criminale, quello sì: lo confermo e lo ribadisco, come parte necessaria per individuare il problema. Ma identificare un'intera tifoseria come fascista è idiota, con tutto il rispetto. Identificare un'intera squadra come fascista lo è ancora di più, con tutto il rispetto. Anche perché gli stessi individui in questione dimostrano di non conoscere la storia della Lazio e di alcuni suoi personaggi che tanto osannano.

Un abbraccio e a lunedì
Complimenti ottimo post, per fortuna la curva Nord è popolata anche da persone come te .
A lunedì.
#14
Intanto è la giornata della zona Cesarini: dopo la Sampdoria e il Parma, oggi il Verona agguanta il Toro da 0-3 a 20 minuti dalla fine a 3-3... mi ricorda qualcosa!
#15
ame dispiace ammetterlo, ma io per la partita di domani ho il morale sotto le scarpe... non so perché ma associare l'attacco della Lazio al nostro Rafael uccide ogni tentativo di immaginare un risultato utile.

datemi coraggio...
#16
(15-12-2019, 21:03)gianlucasardo Ha scritto: ame dispiace ammetterlo, ma io per la partita di domani ho il morale sotto le scarpe... non so perché ma associare l'attacco della Lazio al nostro Rafael uccide ogni tentativo di immaginare un risultato utile.

datemi coraggio...

Ma come Gianluca, tu faro e luce degli ottimisti scrivi queste cose? Mi cade un mito, come se Maju fosse stato contento dopo la vittoria contro la Dea.  Big Grin
#17
(15-12-2019, 21:13)GiorgioGubbio Ha scritto:
(15-12-2019, 21:03)gianlucasardo Ha scritto: ame dispiace ammetterlo, ma io per la partita di domani ho il morale sotto le scarpe... non so perché ma associare l'attacco della Lazio al nostro Rafael uccide ogni tentativo di immaginare un risultato utile.

datemi coraggio...

Ma come Gianluca, tu faro e luce degli ottimisti scrivi queste cose? Mi cade un mito, come se Maju fosse stato contento dopo la vittoria contro la Dea.  Big Grin

giorgio non è il momento di perculare, la questione è serissima. mi ritrovo all'improvviso pavido. durante questa stagione non ho mai provato paura, ma ora mi sento come un cittadino medioevale di un paesino degli appennini dopo aver sentito dal banditore che sono in arrivo un'orda di barbari affamati e con per di più voglie lussuriose. 

ci faranno il culo. 
perderemo la zona champions per sempre. 
alcuni giocatori ci abbandoneranno a gennaio. 
dalle retrovie inizieranno la corsa per superarci. 
gigi riva annuncia che non tifa cagliari. 
alla fine della stagione falliremo. 
il sant'elia viene demolito ma, occorso il fallimento, al posto dello stadio costruiranno un centro per lo smistamento di affrancature false. 

non vedo la luce.

scusatemi... è che quando mi è arrivata la notifica del gol della spal a roma mi ero illuso fosse davvero la nostra stagione.
#18
(15-12-2019, 21:28)gianlucasardo Ha scritto:
(15-12-2019, 21:13)GiorgioGubbio Ha scritto:
(15-12-2019, 21:03)gianlucasardo Ha scritto: mi sento come un cittadino medioevale di un paesino degli appennini dopo aver sentito dal banditore che sono in arrivo un'orda di barbari affamati e con per di più voglie lussuriose. 
Se ti può rialzare il morale, nel 1151, un paesino degli Appennini (nome a caso, Gubbio?) sconfisse la più blasonata e forte Perugia che si presentò con altre 11 città alleate desiderose di radere al suolo un paese che cominciava a dare fastidio per aver riconquistato il prestigio che meritava...
#19
(15-12-2019, 21:46)GiorgioGubbio Ha scritto:
(15-12-2019, 21:28)gianlucasardo Ha scritto:
(15-12-2019, 21:13)GiorgioGubbio Ha scritto:
(15-12-2019, 21:03)gianlucasardo Ha scritto: mi sento come un cittadino medioevale di un paesino degli appennini dopo aver sentito dal banditore che sono in arrivo un'orda di barbari affamati e con per di più voglie lussuriose. 
Se ti può rialzare il morale, nel 1151, un paesino degli Appennini (nome a caso, Gubbio?) sconfisse la più blasonata e forte Perugia che si presentò con altre 11 città alleate desiderose di radere al suolo un paese che cominciava a dare fastidio per aver riconquistato il prestigio che meritava...

hai annichilito le mie paure!  Rolleyes
ho fatto bene a metterle in pubblica piazza, e ringrazio il tuo buon cuore per avermi soccorso. 

a questo punto domani si vince con due reti di scarto, così si ribadiscono le distanze con la roma.

ma, tanto per sapere, una targa per celebrare la figura di merda di perugia l'avete messa?  Big Grin
#20
Se questa gara si fosse giocata ai tempi della partita contro la Fiorentina (diciamo un mese fa), le nostre aspettative sarebbero state diverse. E' indubbio che nelle ultime tre giornate non siamo stati la squadra di un mese fa. Sinceramente non sono sorpreso. Non tanto perché non è facile mantenere quei ritmi, quanto perché anche l'anno scorso in questo periodo abbiamo avuto un crollo. L'ho chiamato l'inverno maraniano. Speriamo che sia breve. 
Loro partono favoriti. Speriamo che Maran abbia fatto vedere ai giocatori la partita della Lazio a Glasgow.
  


[-]
Tags
19 cagliari lazio 12 16




Utenti che stanno guardando questa discussione:
1 Ospite(i)

Cagliari - Lazio (16/12/19)00